Lettere d'amore

Con i tuoi occhi – parte 2

Dopo 9 mesi siamo arrivati al traguardo, alla decisione, tu già avevi deciso per una semplice amicizia vedendoci di tanto in tanto ma, grazie a un mio pensiero, ti sei regalato  l’opportunità di riflettere ancora, di capire se ti piacerebbe avermi accanto, se ti mancano le mie coccole, se senti il desiderio di averle, spero che sia così; a me ultimamente  manchi tanto, non posso stare con te sempre ma quella volta che vengo mi predo il boccone d’ossigeno che mi basta fino alla volta successiva anche se sinceramente non mi basta mai, mi pesa tornare a casa, vorrei tanto poter stare lì con te. Non so cosa deciderai, vorrei dirti però, che nonostante tutto sono felice di averti conosciuto, sei e sarai sempre nel mio cuore, fai parte della mia vita, spero che non dovrò salutarti per non rivederti più e non poter stare su quel bellissimo divano rosso, dove sto proprio bene, perché tu mi dai serenità, pace, mi piace parlare con te, mi piace ascoltarti e quando accarezzandoti riesco a farti rilassare, mi piace quando mi abbracci e vederti dormire, mi piace stare poggiata sul tuo petto sentendo battere il tuo cuore mentre ti accarezzo il viso e il pancione, non c’è prezzo per ciò che la natura ci fa compiere; noi siamo stati sempre onesti e sinceri  l’una con l’altro, non ci siamo mai nascosti nulla, io sono così come mi conosci tu, onesta, leale e sincera, forse anche un po’ troppo. Sai cosa mi piacerebbe? Che io sia il tuo ultimo pensiero la sera prima di addormentarti e il primo appena ti svegli come tu lo sei per me.

Ricordi quanto era bello, mi chiamavi alle 6:30 perché avevi strani desideri e per telefono immaginavi che io…. Quante volte hai telefonato mentre mi lavavo e vestivo per andare a lavorare, mi donavi il famoso ossigeno che mi ricaricava di energia e rendeva felice e tranquilla tutto il giorno. Bella anche la collaborazione nel pulire casa, lavare e stendere la biancheria e persino nel cucinare!!!

Forse te lo avrò già scritto, quindi se sono ripetitiva perdonami, ma mi piacerebbe tantissimo prepararti da mangiare, accoglierti al rientro dal lavoro… aspettare il tuo ritorno quando ceni fuori con gli amici, darti la buona notte e addormentarmi abbracciata a te e svegliarmi tra le tue braccia e, se durante la notte mi sveglio, sarebbe meraviglioso guardarti dormire, accarezzarti e baciarti delicatamente per non svegliarti.

Desidero che ti innamori di me perchè quando sfioro il tuo viso con una semplice carezza sai che ci metto   tutto l’amore che sento nel cuore. Desidero che ti entri nell’anima, perché sai che farei sempre parte di te, e senza di me ti sentiresti perduto, vuoto perché sai che ti voglio bene e ti completerei. Desidero che ai tuoi occhi, anche se non sono magra e non sono perfetta, sia la più bella, unica in tutto e vorresti solamente passare ogni momento con me.

Io non ho mai desiderato un uomo perfetto ma una persona con un anima molto bella, che sappia ascoltarmi, che sappia vedere nel mio sorriso la gioia, la voglia e la delicatezza di essere amata, che mi capisca quando piango perché faccio la forte ma al contrario ho molta fragilità. Quest’uomo sei tu, tutto ciò che desidero lo vedo in te, sei l’uomo che nel petto gli batte un cuore siciliano, sei il mio supercampione!

Tu mi dici che sono brava, ma veramente brava, se non dovessimo più vederci me ne farò una ragione e soffrirò in silenzio, anche se non siamo fidanzati, l’allontanamento non è bello perché…sai che ti voglio bene, ma tu troverai un’altra donna brava e paziente come me che supera tutto? Avrai la felicità e l’amore che potrei darti io, e credimi ne ho tanto da donartene, solo avendo un’attrazione? Io non voglio importi il mio pensiero, desidero solo la tua felicità, però sai bene che non si vive solo di amici e questi possono darti allegria, spensieratezza ma non ciò che può darti una donna, soprattutto andando avanti con gli anni.

Come ti ho spesso detto l’attrazione è immediata, è un fuoco di paglia, col tempo svanisce, l’affetto resta, aumenta e si fortifica sempre di più, hai detto che nelle vene ti scorre il sangue siciliano come il mio, allora non lasciarmi scappare, tienimi sempre con te, non ho nessun vincolo sarei solo e sempre tua e quotidianamente avresti un’Amica che ti regalerebbe  la felicità che ti meriti e ci meritiamo.

Inviata da Maria

Totale visite 874 , Oggi 2