Lettere d'amore

Rivederti e sperare che tornerai

Ciao, Michele mi ha detto che vuoi rivedermi, è vero? Perché non me lo chiedi tu? Perché me lo fai sapere attraverso il tuo amico del cuore? Non sono più una bambina ma sapere che tu mi vuoi con te mi fa sentire come tale e sono felice che hai capito quanto valgo e che insieme a me saresti felice, che io potrei donarti tutto ciò che il tuo cuore desidera.  Rivedere i tuoi occhi che brillano quando mi vedi, pensare a quanto era bello stare stretta a te, la luce che brilla sul tuo volto quando ridi. Persino stare in silenzio era bello perché lo facevamo insieme, e poi ci guardavamo e i tuoi occhi parlavano dicendo tutto ciò che non dicevi. Al solo pensiero di rivederti dopo tanto tempo nei miei occhi c’è una strana luce che grida al miracolo ma nello stesso tempo ho paura di essere presa nuovamente in giro. Mi hai detto e fatto capire che io non ti interesso e non hai bisogno di me, mi hai detto che hai una relazione con una vecchia fiamma e non so perché ma ho paura perché so che non hai bisogno di me. Eppure, la gioia di poterti rivedere è forte. Dimmi che non ti burlerai di me, che mi terrai stretta a te, che mi farai dormire accanto a te e passeremo una delle tante belle serate insieme. Io non ti chiederò nulla, aspetto tue notizie…  Scrivimi.

Carla

Totale visite 1,067 , Oggi 2