Lettere d'amore

I miei ricordi

Ricordi come ci siamo conosciuti? Ti ho vista davanti a quel quadro e in quel momento ho pensato che tu fossi la donna giusta per me… “Fantastico non trova? Se a sua sorella non dispiace l’accompagnerei a vedere la mostra” … ti offrì un caffè e mi hai detto di “NO” e quel no mi ha fatto impazzire per te.

Ti son venuto dietro per un bel po’ prima di uscire insieme ma da quel momento nessuno ci può separare siamo una cosa sola…la tua onestà per me è stata come una boccata d’aria fresca.

Sposarti è stato come tuffarsi in una piscina d’acqua gelida, sai che è fredda ma ti tuffi perché sai che non nuoterai da solo  e si diventa perfetti l’uno per l’altra sorreggendosi a vicenda e tu lo fai sempre, sei colei che mi sopporta e supporta in ogni momento della mia vita, proprio per questo sei la donna giusta per me, la donna che ogni uomo vorrebbe avere accanto e sono felice di invecchiare  con te accanto.  La verità è onorevole e l’amore tra noi è come un fuoco che arde ed è molto speciale.

Luca

Totale visite 2,038 , Oggi 4