Ricette per il pane mafalde

INGREDIENTIper 11 mafalde da 170 g

700 ml di acqua

800 gr di semola di rimacina di grano duro,

200 gr di farina 00

10 gr di lievito di birra

10 gr di miele di acacia o malto

20 gr di sale

80 ml di olio di oliva

Semi di sesamo q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete l’acqua nella ciotola della planetaria, versate il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere insieme al miele, coprite con la pellicola e lasciate fermentare per circa 10 minuti. A questo punto versate le due farine, unite l´olio e fate impastare con il gancio a velocità minima per circa 10 minuti, inserite poi il sale e aumentando la velocità della planetaria impastate per altri 5 minuti, risulterà un impasto liscio, morbido e compatto. Ungete con un filo d’olio il piano di lavoro per evitare di incollare l’impasto fate qualche piega e con l’aiuto di un tarocco formate una palla, coprite con una ciotola capovolta e lasciate riposare 10 minuti in modo che l’impasto si rilassi.

Scoprite l’impasto e tagliate in modo che ogni pezzatura pesi 170 gr.

Appiattite ogni pezzo di impasto e poi arrotolatelo su se stesso fino a formare dei rotolini e disponeteli su una teglia, copriteli con un canovaccio e lasciate riposareper circa 15 minuti. Trascorso il tempo di riposo, riprendete i rotolini di impasto e allungateli fino ad ottenere un cordoncino lungo circa 60 cm e poi formate le disponete le vostre Mafalde. Disponete le mafalde ottenute su una teglia da forno foderata con carta da forno, con un pennello bagnate le Mafalde con dell’acqua e cospargete con i semi di sesamo.

Lasciate lievitare a temperatura ambiente o nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio, poi cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per i primi 20 minuti, poi a 180° per ancora 10 minuti circa o fino a quando non si doreranno.

Totale visite 74 , Oggi 4