Pasta alla Norma

INGREDIENTI:

300 gr Salsa di pomodoro

Aglio (se piace) q.b.

Basilico (fresco) q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

2  Melanzane (lucide e sode)

Sale (per far scaricare le melanzane) q.b.

Olio di semi (per friggere) q.b.

Sale (per la salsa) q.b.

400 g Rigatoni

Ricotta salata q.b.

La pasta alla Norma è un primo piatto della tradizione catanese, è un omaggio alla Norma, celebre opera del compositore catanese Vincenzo Bellini.

Versate in un tegame la passata di pomodoro, aggiungete uno spicchio d’aglio intero, aggiustate di sale, aggiungete un po’ di zucchero e di olio, qualche foglia di basilico e fate cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto, fino a quando non sarà cotta. Mentre la salsa cuoce lavate le melanzane, affettatele e mettete le fette in un tegame capiente con una spolverata di sale, lasciate riposare per circa mezz’ora, così scarica l’acqua di vegetazione. Risciacquate bene eliminando il sale, poggiate su uno strofinaccio e asciugatele bene. Scaldate l’olio in una padella e friggete le melanzane che farete scolare su della carta assorbente. Cuocete i rigatoni, scolateli al dente e condite con la salsa di pomodoro, mettete sulla pasta le fette di melanzane fritte e cospargete con della ricotta salata.

Totale visite 72 , Oggi 2