Le frasi più belle di Friedrich Nietzsche

La mia solitudine non dipende dalla presenza o assenza di persone; al contrario, io odio chi ruba la mia solitudine, senza, in cambio, offrirmi una vera compagnia.

Ci sono due diversi tipi di persone nel mondo, coloro che vogliono sapere, e coloro che vogliono credere.

La speranza: essa è in verità il peggiore dei mali perché prolunga le sofferenze degli uomini.

Senza musica la vita sarebbe un errore.

La felicità non ha volto ma spalle: per questo noi la vediamo quando se n’è andata!

Non è la mancanza di amore, ma la mancanza di amicizia che rende i matrimoni infelici.

Nella vendetta e nell’amore la donna è più barbarica dell’uomo.

Il vero amore pensa all’istante e all’eternità, mai alla durata.

Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male.

Ciò che non mi distrugge mi rende più forte.

Una donna può stringere legami di amicizia con un uomo; ma per mantenerla, è forse necessario il concorso d’una leggera avversione fisica.

C’è sempre un grano di pazzia nell’amore, così come c’è sempre un grano di logica nella pazzia.

Ciò che noi facciamo non viene mai capito, ma soltanto lodato o biasimato.

Non so dove é finita la mia stella.
Ma so che se smetto di cercarla,
per me finisce il cielo.

Due cose vuole il vero uomo: pericolo e gioco. Perciò vuole la donna, come il giocattolo più pericoloso.

Se i coniugi non vivessero insieme, i buoni matrimoni sarebbero più frequenti.

Dietro un uomo che cade in acqua ci si tuffa più volentieri se sono presenti delle persone che non osano farlo.

La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Il vostro amore del prossimo è il vostro cattivo amore per voi stessi. Voi fuggite verso il prossimo fuggendo voi stessi, e di ciò vorreste fare una virtù.

Fonte testi: internet

Totale visite 36 , Oggi 2