Tag: storie vere

Un amore veramente accaduto fra una Peccatrice e un prete

Un amore veramente accaduto fra una Peccatrice e un prete

Sono una donna che ama la vita e ama l’amore, ma da 10 anni frequento un prete, mi prego non giudicatimi subito leggete prima la mia lettera.
Amo intensamente quest’uomo che mi ricambia completamente, su questo non ho il benché minimo dubbio.
Tempo fa come abbiamo capito che ci amavamo abbiamo pensato al matrimonio, ma la sua famiglia, che conosceva la nostra relazione non fu d’accordo.
Lui ebbe una crisi profonda, non voleva l’essere prete e amare una donna, cioè me, senza arrivare ad una scelta di vita giusta.
Ebbi diversi problemi di vedute con la mia famiglia, quindi andai via di casa per andare a vivere sola. Da allora è iniziato fra me ed il prete, un tacito accordo per cui questa questione non è più stata toccata, anzi ne abbiamo parlato solo in modo drammatico, in diversi momenti in cui la situazione mi risulta insostenibile, ma lui mai nulla…. non aveva il coraggio di fare una scelta ,….di abbandonare la vita sacerdotale… quindi la scena si ripeteva, io strillavo che mi doveva lasciare…. lui mi diceva io ti amo… e si continua così, lui continua l’attività pastorale ed io la mia vita “solita”.

Read More Read More

Il nostro migliore amico amante, ecco come ho conquistato il mio

Il nostro migliore amico amante, ecco come ho conquistato il mio

Ciao a tutte le lettrici di questo sito, oggi sono qui fra di voi cari utenti perché dopo tanti anni ho bisogno di sfogarmi un poco, il mio matrimoni sbagliato a 19 anni, con il mio primo e solo compagno a causa di una gravidanza.
Il rapporto non è mai stato dei migliori, mio marito preferiva sempre sua mamma a mestavamo intere giornate a casa della suocera, perché suo figlio era un mammone. Io cercavo di parlare con lui per fargli comprendere che dovevamo crescere da soli, ma è sempre stato tutto inutile.
Ho pianto tanto per questa situazione, lui non mi comprendeva, la storia è continuità per molti anni, ma io ero sempre più sola, per questa solitudine mi sono ammalata di attacchi di ansia e disturbi di nutrizione, quindi mi ha aiutato un psicologico per affrontare con successo la situazione.
Io non ho mai lasciato mio marito, ho desiderato di tenere il mio matrimonio sbagliato saldo per il bene del nostro bambino che ormai aveva 4/5 anni. Da sola ho superato i tanti momenti tenebrosi con la forza di volontà i tempi difficili oggi ricordo ancora con tanta tristezza. Ma tutto si è trasformato pochi mesi fa, dopo 9 anni di matrimonio.

Read More Read More