Tag: sogno d’amore

Il sogno di un amore eterno

Il sogno di un amore eterno

Non è semplice descrivere un’emozione, l’emozione di sentirsi amati, cercati… l’emozione di uno sguardo, di un bacio, di un “ti amo”… Un’emozione è quel caldo brivido che ti avvolge, ti sconvolge… è quel pensiero che ti culla prima di addormentarti… è quel preciso attimo che rivivresti 1000 volte… è quella piccola parte d’amore che ogni singolo attimo ti regala… una, mille, miliardi sono le emozioni che la persona che ami può donarti… emozioni che hanno una sola cosa in comune e che sono uniche… uniche come te…

Read More Read More

Il momento in cui posso sognare…

Il momento in cui posso sognare…

Ho tanti di quei pensieri per la testa che non so proprio da quale cominciare…. hanno tutto uno stesso inizio… TE…
Sei te che ovunque sei e qualsiasi cosa fai ti ritrovo nella mia testa…. sono le 2,35… è veramente tardi ma mi piace aspettare la notte perchè è il momento più bello della giornata… è il momento in cui si sogna… e il momento in cui posso sognare di essere con te…

Read More Read More

Una cascata d’amore

Una cascata d’amore

Ho sognato una cascata… ti ho sognato davanti a questa cascata….io e te; l’acqua non era torbida, ma limpida e trasparente… come sei tu mio dolce A.; la forza di questa cascata non incuteva paura… ma l’acqua cadeva con una straordinaria delicatezza. Ho un ricordo vago della tua immagine.. che quasi appariva angelica….c’era un insieme di suoni e di colori… la tua voce stupenda che con l’acqua creava una melodia…e l’ascoltavo ad occhi chiusi mentre mi perdevo in un tuo abbraccio e in un tuo sussurro… mentre facevamo l’amore….sembrava di stare in cielo… avrei voluto viverlo all’infinito quel sogno, perchè’ lo stavo vivendo con te!

Inviata da Lucia

Dolce senso di solitudine

Dolce senso di solitudine

Spero che un giorno cammineremo ancora in riva al mare… in quel mare che riflesso nei tuoi occhi dava un senso al mio universo… nonostante te ne sia andata ogni volta che guardo il mare mi perdo in quell’azzurro infinto… come infinito è ancora il mio amore per te..

Se fossi un’aquila ti porterei con me nell’immensità del cielo, se fossi un delfino ti porterei negli abissi più profondi, se fossi un leopardo ti porterei nei più remoti e magnifici angoli della terra, ma sono solo un uomo… cercherò di portarti in Paradiso.

Senza di te, la mia vita non ha un vero significato, passo giorni e mille notti insonni a pensarti e ad illudermi che un domani per noi ci sarà, del resto sognare è la cosa più dolce del mondo, non si può proibire il sogno perchè forse in questo mondo pieno di tristezza e di nostalgia è l’unica cosa che possiamo ancora fare.

Inviate da Gilda

Ogni volta che alzo gli occhi al cielo

Ogni volta che alzo gli occhi al cielo

Ogni volta che alzo gli occhi al cielo… che abbasso lo sguardo… che mi perdo nella tempesta dei miei pensieri…. sei sempre e solo tu il protagonista…
mi dicono di dimenticarti… ma l’amore è così difficile da cancellare quando si è impadronito di te… ed alla fine….cos’è l’amore?!
forse quella furia che ti cattura e ti fa fare cose che spinto dalla ragione non avresti neanche mai pensato… forse un qualcosa che inspiegabilmente ti prende e ti porta in alto… quasi a toccare il cielo con un dito… ti fa sentire leggero… e finalmente felice…
oppure ti può far scendere una lacrima da un momento all’altro..
ma mai lacrime amare… perchè amare non è peccato… ma delle volte può far soffrire… l’amore è delicato… è un filo sottile che unisce ogni coincidenza… che non porta mai rimorsi o rancori… che non ha momenti insignificanti… e da un senso alla nostra vita.. l’amore è una fiamma….e delle volte si può rimanere scottati… sperare in un qualcosa che sarà sempre impossibile da raggiungere… o raggiungere obiettivi in cui neanche noi credevamo…

Read More Read More

Una lettera d’amore dedicata al passato

Una lettera d’amore dedicata al passato

Tanti anni sono passati, l’ultima volta che ti vidi, ricordo il saluto con i tuoi occhi vivaci e tristi riflessi nei miei, riflettevano amore.
Perché ci siamo perduti? Le emozioni che mi facevi provare erano vita,
e solo tu ed io ne conoscevamo il segreto.
Fatti l’uno per l’altro stesso modo di connettersi, stesso modo di sentire. Tu c’eri li, con me sempre. Quel giorno in macchina, io guidavo, parlavamo ed io stavo bene.

Read More Read More