Tag: ricordi d’amore

Non dimenticarmi

Non dimenticarmi

La nostra storia, sai benissimo, che è iniziata per caso… ho riletto tutte le cose che ti ho scritto in questi due mesi e non mi sembra vero che ho fatto tutto questo, non mi è mai capitato di scrivere lettere e addirittura renderle pubbliche a persone sconosciute, ma credo che tutto quello che ho scritto potrebbe servire a qualcuno e poi sentivo la voglia di far conoscere questa storia, peccato che nessuno avrà la possibilità di ammirare quante sei bella e affascinante.

Non credo di essere la persona più importante della tua vita, ma sono certo di averti trasmesso l’importanza che tu hai nella mia… il destino ha voluto che le nostre anime s’incontrassero e devo dire che da quel momento la mia vita si è arricchita e ora il bene che ci lega è immenso.. sei una persona fantastica Ivana, se mi sono innamorato di te sapendo la situazione cui andavo incontro, è perché l’ho sentito veramente questo sentimento….
I

Read More Read More

Il sogno di un amore eterno

Il sogno di un amore eterno

Non è semplice descrivere un’emozione, l’emozione di sentirsi amati, cercati… l’emozione di uno sguardo, di un bacio, di un “ti amo”… Un’emozione è quel caldo brivido che ti avvolge, ti sconvolge… è quel pensiero che ti culla prima di addormentarti… è quel preciso attimo che rivivresti 1000 volte… è quella piccola parte d’amore che ogni singolo attimo ti regala… una, mille, miliardi sono le emozioni che la persona che ami può donarti… emozioni che hanno una sola cosa in comune e che sono uniche… uniche come te…

Read More Read More

Una lettera d’amore dedicata al passato

Una lettera d’amore dedicata al passato

Tanti anni sono passati, l’ultima volta che ti vidi, ricordo il saluto con i tuoi occhi vivaci e tristi riflessi nei miei, riflettevano amore.
Perché ci siamo perduti? Le emozioni che mi facevi provare erano vita,
e solo tu ed io ne conoscevamo il segreto.
Fatti l’uno per l’altro stesso modo di connettersi, stesso modo di sentire. Tu c’eri li, con me sempre. Quel giorno in macchina, io guidavo, parlavamo ed io stavo bene.

Read More Read More