Archivi tag: poesia

Quando piangi

Quando piangi per me è dolce starti accanto,

per me è dolce e triste porgerti il mio cuore,

mi faccio partecipe al tuo dolore

e goccia per goccia raccolgo il tuo pianto.

Lacrime che conserverò

nel mio cuore come in un’urna

e mi saranno di tormento e di dolore

nel ricordo di una giornata taciturna.

E l’anima mi angoscia la certezza

che nulla al mondo, nulla al mondo vale

se non può sollevarti dal tuo male

tutta la mia sincera tenerezza.

Inviata da joker_71@hotmail.it

Poesia di un sono d’amore

I tuoi occhi potevano farmi innamorare………
Penetranti e penetrati…
Le tue maniere dolci e gentili…
Brividi, desideri, sogni…
Poteva essere ma non è stato.
Scintille fermate…
Desideri trattenuti…
Proposte future……….
Pensieri profondi e mani avide…
Pelle morbida e calda…
Pelle sfiorata e bramata…
Fuoco, fiamme, incendio…
Poteva essere ma non è stato altro.
Continua la lettura di Poesia di un sono d’amore

Regalami il vento

Ho spinto il mio sguardo nei luoghi che ha sorvolato la tua anima
ho intravisto nel tuo cuore un sentiero ed al fondo di esso una porta illuminata
ho capito che volevi essere una strega, volevi e non capivi di essere una fata.

Ho cercato di cancellare i tuoi ricordi tristi in bianco e nero
per sostituirli con altri pieni di colore
ho quindi combattuto contro il mio destino e contro il mio dolore.
Continua la lettura di Regalami il vento

Dormi amore mio io veglierò su di te

è notte, è buio e io non riesco a dormire, penso e ci ripenso alla nostra storia. Quante cose non dette quante desideri non espressi, e sopratutto quanto amore da darti… ma tu dove sei? Sto per fare un viaggio cosi desiderato ma non lo so perché non mi sento felice. Unico desiderio che ho in questo momento è di abbracciarti… di poterti toccare anche solo per un istante… e di baciarti all’infinito finchè non rimango senza fiato. Ma in tanto chiudo gli occhi e con la mente comincio a volare nello spazio raggiungendoti… Continua la lettura di Dormi amore mio io veglierò su di te

Se un giorno tornerò

Se un giorno tornerò su questa terra, ti cercherò ovunque, sperando che il ricordo di me, sia ancora vivo nei tuoi occhi, nel tuo cuore, nelle tue mani. Se quel giorno tornerò, ti cercherò….ti cercherò nel dolce volo di una farfalla, tra i petali dei fiori di primavera, fra le colline spazzate dal vento, ti cercherò nella profumata brezza del mattino. Griderò il tuo nome ai quattro angoli della terra ed aspetterò che la mia voce, torni a me abbracciata al tuo cuore,in un eco senza fine. Donerò il mio ricordo di te, alle onde del mare, perchè possano tornare, ed infrangendosi sulla spiaggia, possano parlarmi di te,in un caldo ricordo d’amore. Cercherò ovunque la tua ombra, ricordo di un giorno di sole. E se i miei occhi la scorgeranno, saranno d’Amore le lacrime che ne usciranno. Con dolcezza mi sdraierò accanto a lei, con un abbraccio la stringerò a me,con le parole le chiederò di non svanire. E lentamente mi addormenterò accanto a lei, scivolando in un dolce sonno senza risveglio…

Inviata da Virgin