Archivi tag: innamorata

Di noi un solo cuore e la stessa anima

Era un pomeriggio, precisamente il 29 settembre 2004. Venni a trovarti, già convinta che tra noi dovesse succedere qualcosa. Io, però, non volevo mettermi con te perché mi piaceva un altro, ma, sapevo che non potevo dirti di no. Ero confusa, non sapevo cosa fare e alla fine dissi va bene, vediamo come va. Ma, andando avanti e vedendo tutti i giorni l’altro, non riuscii più a stare con te e, così, ti lasciai, ti dissi la verità e feci un grande errore: l’altro non fece per me e lo lasciai dopo una settimana. Ti pensai sempre anche se non ci vedemmo spesso. Quando tu mi dicesti di venire a Tauriano va, non riuscii a pensare che tu potessi essere fidanzato. Andrea mi fece vedere la tua ragazza. Non era come pensavo. Non sapevo cos’avevi intenzione di fare, ma sappi che non smetterò mai di pensarti e di immaginarmi insieme a te!!! Continua a leggere Di noi un solo cuore e la stessa anima

Lettera a me stessa

Ieri mi hanno detto : Ama, ama senza paura nè limiti.
Ama quando tutto intorno a te ti dice di non farlo.
Ama perchè nell’amore riuscirai a trovare la forza e il coraggio di perdonare chi, dicendo di amarti, ti ha ferita proprio lì, lì dove il cuore smette di battere.
Solo amando riuscirai ad essere davvero libera.
Fallo nel modo più innocente e puro, essendo semplicemente te stessa, senza chieder mai nulla in cambio ma godendo solo della coscienza di provare un sentimento tale da farti sentire viva.
E anche se sei stata ferita ricorda che portare rancore è solo uno spreco di energie, ma aver colto da una esperienza ciò che ti ha resa felice può diventare virtù e forza nel momento in cui lo sconforto ti assale e pensi di provare un dolore così grande che tu sola puoi. Continua a leggere Lettera a me stessa

Dedica sentimentale di una ragazza innamorata

Cammino su questa passerella sul mare sperando che non finisca mai…. Senza pensieri, senza rimorsi senza un perchè sono quì.
Mentre passeggio da solo guardo, ammiro e ascolto il rumore delle onde, in lontananza, che accarezzano come piume gli scogli in mezzo al mare… Anche loro sono lì, senza un perchè, aspettando qualcosa che non arriverà mai…
E il sole, che stà quasi per morire, colora il mare di rosso e di giallo, creando bagliori astrali sulle onde… uno spettacolo meraviglioso, ma all’improvviso mi accorgo che manca qualcosa molto importante che mi abbaglia come il sole d’Agosto… Poco dopo scopro che quella persona che manca tanto nel mio cuore… e nelle mie giornate sei tu…

Inviata da Giulia

Un grande amore conosciuto per caso

Ci siamo conosciuti per caso da una serie di coincidenze e fatti strani…dopo soli 4 giorni non riuscivamo a fare a meno l’uno dell’altra..e così in breve tempo abbiamo capito che dovevamo stare insieme…Il sentimento che ci lega è un qualcosa che non si può descrivere..un qualcosa che va oltre ogni limite e immaginazione..non riesco a spiegare tutto questo dopo così poco tempo..è stranissimo..come se ti conoscessi da una vita..facevi parte della mia vita ancora prima che ti incontrassi..come caduto dal cielo nel momento in cui ne avevo più bisogno..come un sogno che tutti desiderano.. sei arrivato a me..così stranamente..e magicamente..Il principe che sognavo da una vita esiste davvero..Le favole esistono..I miracoli pure..e l’amore non è un’illusione..non è un’utopia..non è impossibile..L’amore c’è ed è quello che sento adesso e che non avevo mai provato prima d’ora..il profondo desiderio di farti stare bene..l’ossessionante voglia di stare con te in ogni momento..l’unica ragione x cui continuo a vivere..sei tu..
Inviata da Roby

Un amore veramente accaduto fra una Peccatrice e un prete

Sono una donna che ama la vita e ama l’amore, ma da 10 anni frequento un prete, mi prego non giudicatimi subito leggete prima la mia lettera.
Amo intensamente quest’uomo che mi ricambia completamente, su questo non ho il benché minimo dubbio.
Tempo fa come abbiamo capito che ci amavamo abbiamo pensato al matrimonio, ma la sua famiglia, che conosceva la nostra relazione non fu d’accordo.
Lui ebbe una crisi profonda, non voleva l’essere prete e amare una donna, cioè me, senza arrivare ad una scelta di vita giusta.
Ebbi diversi problemi di vedute con la mia famiglia, quindi andai via di casa per andare a vivere sola. Da allora è iniziato fra me ed il prete, un tacito accordo per cui questa questione non è più stata toccata, anzi ne abbiamo parlato solo in modo drammatico, in diversi momenti in cui la situazione mi risulta insostenibile, ma lui mai nulla…. non aveva il coraggio di fare una scelta ,….di abbandonare la vita sacerdotale… quindi la scena si ripeteva, io strillavo che mi doveva lasciare…. lui mi diceva io ti amo… e si continua così, lui continua l’attività pastorale ed io la mia vita “solita”. Continua a leggere Un amore veramente accaduto fra una Peccatrice e un prete