Archivi tag: dediche per lei

Dediche d’amore per lei

Vorrei essere il vento per raggiungerti ed accarezzare i tuoi capelli lunghi e morbidi. Vorrei essere il vento per poter sfiorare le tue dolci labbra. Vorrei essere il vento per poter accarezzare i tuoi fianchi delicati.. ma spero che un giorno io possa raggiungerti senza bisogno di essere il vento….

Potrei restare sveglio solo per sentirti respirare, vedere il tuo sorriso mentre stai dormendo mentre sei lontana e stai sognando, potrei trascorrere la mia vita in questo dolce abbandono, potrei perdermi in questo momento per sempre. Perchè un momento trascorso con te è un momento di cui faccio tesoro….

Volo sulla notte piena di stelle sospinto da un alito di vento accarezzato dalla brezza del mare preso per mano dai miei sogni e ti vedo felicità e allungo la mano per afferrarti e mi sfuggi ancora tu così vicina e così lontana… e allora corro in una gara infinita per raggiungerti. Fermati un momento perchè io possa assaporare il gusto della vita e sentire il profumo della Primavera l’ebbrezza di un sogno la tenerezza di uno sguardo la carezza di una mano…. Fermati solo un momento perchè anch’io possa dire che tu esisti e sei vera e che non sei come quei sogni che al mattino si sciolgono come neve al sole….

Inviate da mauro

Prendimi per mano…

Quello che sento dentro è un cielo immenso, l’immenso è avere te, l’immenso è lei che vuole me e che non ha voluto mai portarmi via. Prendimi per mano e seguimi, voleremo su pianeti sconosciuti dove nessuno potrà toccarci e resteremo immuni a tutto ciò che le stagioni del tempo potranno offrirci. Non aver paura e seguimi… il mondo è piccolo ma abbastanza grande per perdersi e soffrire senza un cuore e vagare senza un anima…. Prendimi per mano e seguimi….

Inviata da Lisa

Il mio sogno tra le stelle….

Mi perdo a guardare le stelle nel cielo, i riflessi di luce sembrano disegnar il tuo profilo sopra di me… ma forse e’ tutto frutto dell’immaginazione.

Non importa… e’ cosi bello quel che sto guardando… cosi mi lascio andare…. lentamente, vengo avvolto dal silenzio immobile della città, sento solo il rumore dei miei pensieri che ti cercano nell’infinta’ delle stelle.
Avrei voglia di volar via da li, di andare lontano, lasciando dietro tutti i brutti ricordi tutti i problemi della vita…. volare via…. e cader tra le tue braccia… perdermi nei tuoi occhi… vivere nel tuo cuore.
La notte diviene alba… l’alba si fa giorno, il sole torna a brillare alto nel cielo…. ed il mio sogno si assopisce, ma tornerà come ogni notte, quando le stelle brilleranno di nuovo nel cielo e la loro luce disegnerà ancora il tuo viso nei miei occhi.

Ora devo lasciarti amore mio… il mio cuore invece sarà sempre li…. accanto a te.

Inviata da Lucia