Quando la donna si masturba si sente in colpa?

Ti sei mai masturbata, e quando ti masturbi come donna ti senti in colpa? Per quale motivo ti senti colpevole di aver dato sfogo alle tue voglie erotiche?
Ho iniziato questo articolo con un paio di domante, poiché spesso una donna quando si masturba si sente peccatrice, mentre se è l’uomo che prova un piacere sessuale da solo non si sente in colpa, anzi racconta il suo momento intimo anche in giro, fra gli amici, i quali non lo criticato, addirittura questo è lodato.
Questo ragionamento gira fra gli uomini e donne ed di conseguenza, come dicevo prima porta numerose donne a nutrire un senso di colpa addirittura il gentil sesso si vergona dell’atto. Ma questo atto di masturbazione in realtà è una pratica totalmente naturale ed non è nociva, anzi è ottima soprattutto alle donne.
Quindi tu donna, o ragazza che ti masturbi non devi sentirti in colpa. Quando fai quest’atto sessuale devi pensare, invece che serve al tuo corpo, in quanto questa è una attività che nel momento ti dona benessere. Una cosa molto importante che devo dire, che la masturbazione sia femminile che maschile non dev’essere ritenerla come un rimpiazzo del sesso, dato che la masturbazione è un atto che aiuta la tua attività sessuale.

La masturbazione non ti fa male, né ti indebolisce, ma tramite essa puoi apprendere in modo più profondo le tue zone erogene e capire meglio i congegni che scatenano il tuo piacere. Se in un periodo della tua vita sei sola, questo non vuol che tu non ha diritto alla tuo piacere sessuale o al tuo benessere.
“L’ abitudine”, posso dirlo chiaramente, non lo fa solo la donna single, ma anche la donna che convive ed anche una signora di una certa età, che pure se è matura ha le sue fantasie sessuale…queste mantengono giovane il corpo..
Masturbarsi fa bene pure alla coppia e al apparato genitale. Vi sono poi delle posizioni sessuali in cui palpare, o venendo tastata dal partner, si allunga perfino il piacere. Ma se non lo hai mai fatto da sola come puoi istruire a lui a farlo?
La masturbazione non è solamente toccarsi o fregare i genitali. Ogni donna avrà un modo specifico di toccarsi e delle preferenze particolari sia nei movimenti che nei punti più adatti all’ eccitazione. Chi meglio di te li può individuare e conoscere?
Quindi ripensa ha tutto quello che ti ho detto, e non sentirti più in colpa quando ami il tuo corpo con la masturbazione e vedrai che non proverai più vergogna. La masturbazione non è un depravazione ma una virtù.
Per terminare, voglio dirvi che comunque, quasi tutte le donne si masturbano ma non lo diranno mai, poiché per loro non è semplice affrontare questo argomento. In specifico, sono state esaminate i vizi sessuali di 1.452 uomini e 1.566 donne di età tra 18 e 22 le conclusioni sono state chiare. In media le femmine iniziano a masturbarsi verso i 12 anni, mentre i maschi incominciano ad perlustrare il loro corpo sui 13 anni.
Dopo un sondaggio fatto con persona adulte ecco quello che è emerso dedica: all’autoerotismo solo l’85,5% del sesso di donna ha avuto il coraggio di confessare di farlo normalmente, contro il 98,9% degli uomini. Dopo questa indagine si è scoperto che, anche le donne fantasticano di essere con l’amante dei loro sogni intanto che si toccano, proprio come fanno i gli uomini. Mentre l’8% di loro ha affermato di adoperare dei giocattoli erotici. Concludendo, appare proprio che tra le donne e gli uomini non vi siano disuguaglianze sostanziali quando si parla di masturbazione, l’unica diversità sta nel fatto che per il sesso femminile è ancora un tabù e, di conseguenza, viene valutata una cosa da celare a tutti i costi.

Autore: Biagio B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *