Perdere la verginità è un momento importante per le ragazze, ecco i miei consigli

La verginità per tante ragazze può divenire un tormento. C’è chi vuole difendere la sua verginità fino all’ unione matrimoniale, chi invece la vuole ad ogni costo perdere il più velocemente possibile.
Abbandonare la verginità è una circostanza della vita di tutte le ragazze non molto bello da rammentare, in quanto se non si è mai avuto un rapporto sessuale, la ragazzina oppure la donna può avvertire un senso d’ imbarazzo, ci si può sentire turbarti, dato che non si ha alcuna esperienza della contesto che si vive in quel istante.
La prima cosa che si deve pensare nel momento che si decide di fare questo passo, è di usare gli anticoncezionali, poiché vi è il rischio di rimanere incinta, ogni volta che si ha un rapporto completo con il vostro compagno, quindi per evitare una gravidanza non voluta, oppure il rischio di prendere una malattia sessualmente è bene stare molto attente.

Cosa molto importante avere per la prima volta un rapporto sessuale completo dev’essere una sola vostra decisione, nessuno vi deve plagiare dovete essere pienamente consapevole, è importante che questa scelta che fate sia esclusivamente vostra, e che vi sentite pronti per affrontarla.
Il primo rapporto sessuale, nasce dalle persone appassionate dalla loro unione di coppia, oltre tutto non servire fare sesso completo se non si sente il bisogno, vi sono tanti altri forme per dare e prendere amore, … piacere, allo stesso modo soddisfacenti.
Voglio ricordare che la favolosa prima volta, non è in genere per nulla soddisfacente sul piano erotico, poiché una donna prima di raggiungere il piacere sessuale durante il rapporto, a diversità dell’uomo, ha necessità diversa di tempo per conoscere il suo corpo nella sua prima esperienza e per comprendere cosa la attizza di più.
Prima di arrivare al momento dell’orgasmo è indispensabile che il rapporto sessuale sia anticipato da una successione di preliminari: carezze, baci, ecc.. che servono per suscitare giusta lubrificazione. Questo renderà tutto più facile e soprattutto meno doloroso…anche per lui.
La posizione più praticata per le prime volte, quando si fa l’amore è in modo sicuro quella del missionario, lui sopra, lei sotto, se in questo maniera si sono incocciate complicazione il piacere è stato poco, la cosa più comoda da fare è individuare qual è la posizione giusta,…no vi scoraggiate ve ne sono tante.
Con la perdita della verginità si potrebbe avere un sanguinamento da parte della ragazza, ma non sempre questa minuscola emorragia fuoriesce, comunque se dovesse capitare niente panico è soltanto alla lacerazione dell’imene, che potrebbe anche essere abbondante come altre volte perfino non potrebbe esserci. In realtà tutto scaturisce dalla flessuosità dell’imene. L’imene si potrebbe anche lacerarsi quando si ha il ciclo mestruale, senza nessun preavviso.
Quello che vi consiglio oltre al preservativo nella borsetta metteteci dentro anche degli assorbenti, per stare tranquilli, con delle salviettine umide e con una asciugamano usa e getta.
Spero che il vostro uomo sappia farvi stare bene quando avrete per la prima volta il vostro rapporto sessuale, cosa importante per cercare di evitare il trauma, cercato di farlo in un luogo tranquillo. Un consiglio la penetrazione cercate di averlo in modo graduale, no in una sola volta, ma effettuare la penetrazione in modo gradualmente, in alcuni giorni oppure settimane.
Di solito questo momento per la coppia che si ama, è un momento che si ricorda per tutta la vita, quindi non credo che sia opportuno perdere la verginità con il primo che capita solo per fare del squallido sesso, quindi non dovete avere fretta…ma aspettare la persona giusta.

Autore: Biagio B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *