La prestazione sessuale nella donna e nell’uomo quando ha il massimo dell’esplosione?

Questa è una domanda molto particolare, ed anche la risposta che vi posso dare è molto amplia, in quanto la prestazione sessuale sia nel l’uomo che nella donna, è soggettiva poiché la prestazione sessuale è in continuo mutamento ed trasformazione lungo tutto l’arco di una vita.
In ogni periodo della nostra vita sessuale, sia per le donne che per gli uomini vi possono essere dei cambiamenti, queste le possiamo dividere in periodo: l’adolescenza che va ad braccetto con la giovinezza, il periodo dell’età adulta, ed l’epoca dello sviluppo completo, ciascuna con delle sue individualità.

Nei maschi il massimo del testosterone è attorno ad i 17 anni, mentre nella signorina il massimo degli estrogeni è attorno ad i 30 anni. Voglio ricordare che la sessualità non è legata sono agli ormoni, ma se fate del sesso in modo regolare, il livello ormonale negli anni si stabilisce per tutta la vostra, la sensualità si ha dentro di voi.
Generalmente le donne e gli uomo arrivano la loro piena prestazione sessuale quando si sentono più sicuri di se stessi, ed accade in qualsiasi periodo della nostra vita, non vi è una data esatta, logicamente più avete rapporto sessuale con il tempo, più raggiungete quella sicurezza nel rapporto sessuale.
L’erotismo e l’orgasmo mutano con il tempo, come la nostra pelle che diventa rugosa, come il nostro metabolismo che diventa più lento, quindi questo vuol dire che non è che la sensualità va nel decadere e di conseguenza non abbiamo più le nostre prestazione sessuale, anzi possono vivere questo periodo in modo giusto ed opportuno al nostro stato psicofisico che si vive in quel periodo.
Come l’amore non ha età cosi il sesso non ha tempo, sebbene i pregiudizi di molte persone, sono cresciti con vari tabù legati al sesso e alla vecchiaia, ogni la nostra società ama avere un popolo di giovani, amati sportivi, quindi la novità è che si può essere innamorati appassionali e felici anche con i capelli bianchi.
Beh certo che oggi in commercio vi sono anche le pillole “miracolose” per lui, che si hanno sotto prescrizione medica, che danno un aiuto. Comunque può succedere alle donne 50enni, che si scontrano con il calo del desidero sessuale, ma questo non è sicuro, fatto sta che molti fattori negativi possono dare noi alla coppia di una certa età una negatività nel rapporto, infatti pare che la causa del calo sessuale molto dipende dalla natura psicologica. In pratica, se non intercedono inabilità fisiche o malattie, se avete avuto sempre una regolare attività passionale, questa potrà proseguire oltre i settanta e fino agli ottant’anni.
Oggi, la vita si è allungata non si muore più ad 70 o 80 anni, quindi tutto è cambiato invecchiare insieme alla persona che si ama da una vita non è più impossibile, com’è possibile avere una vita di passione di sesso, certo con le dovute attenzioni poiché il cuore non è più quello di una volta, quindi un consiglio, fin quando avete il desiderio di amare la vostra lei o il vostro lui, non mettete limiti alla provvidenza, ma godetevi sempre la vostra donna. Gli anni non sono quelli che stanno scritti sulla carta d’identità, ma solo quelli che si sentono, se volete la notte stringere la vostra moglie nel letto sotto le coperte non esitate, l’istinto sessuale non muore mai ma dovete tenerlo sempre accesso.
Non abbiate dubbi, non siate timidi con la vostra dolce metà, perché di sicuro anche lei ha bisogno di sentirsi ancora donna, e solo tu puoi farla sentite ancora desiderata da te.

Autore: Biagio B.

2 pensieri su “La prestazione sessuale nella donna e nell’uomo quando ha il massimo dell’esplosione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *