Grazie per il privilegio

Mai nessuno, prima, mi aveva parlato con la tua onestissima lealtà: “non posso prometterti amore eterno, non sappiamo come andrà la nostra vita!” Poi, essere ritenuto, sia pure per un momento, “la luce dei tuoi occhi”, è sublime! Grazie, tante grazie.

Inviato da Diego